catalogo » le riviste « indietro




Il castello di Elsinore
62/2010
Direttore responsabile: Paolo Bertinetti

2010
pp. 136
ISBN 9788874701131

Rivista semestrale di teatro del DAMS dell’Università di Torino

(Potrai sempre toglierlo in seguito)
€ 18,00

LA RIVISTA 

«Il castello di Elsinore» è una rivista semestrale di teatro profondamente radicata nell’Università italiana. Nata nel 1988 e curata dal DAMS (Dipartimento di Discipline Artistiche, Musicali e dello Spettacolo) dell’Università di Torino, la rivista raccoglie nel suo comitato direttivo quasi la metà degli ordinari di Storia del teatro in Italia e illustri studiosi di università straniere. Dal 2008 è pubblicata dalle Edizioni di Pagina.

La rivista è articolata in tre sezioni: la prima, intitolata Saggi, comprende rigorosi studi critici su personaggi e opere della storia del teatro e dello spettacolo; la seconda, Materiali, raccoglie e cura documenti, lettere e riflessioni di poetica; la terza, Spettacoli (o Polemiche), analizza gli avvenimenti più significativi della stagione teatrale italiana e straniera o del dibattito culturale. I temi di cui la rivista si occupa sono svariati e attraversano l’intera storia del teatro europeo, dal teatro greco alla Commedia dell’Arte, dal teatro rinascimentale italiano al teatro nordico di Ibsen e Strindberg, dal simbolismo europeo a Pirandello.

 

INDICE DEL NUMERO 62/2010

SAGGI R. Alonge, Relire Bernstein (et ses phantasme érotique) / K. Salata, L’uomo interiore e la sua azione. Jerzy Grotowski, l’eredità di Adam Mickiewicz e del romanticismo polacco / M. Consolini, Le Répertoire: combat esthétique et combat éthique / G. Guccini, La regìa lirica, livello contemporaneo della regìa teatrale / MATERIALI B. Mattiello, «Peer Gynt» di Ibsen secondo Febo Mari / POLEMICHE A. Cascetta, Per diritto di replica








Pagina società cooperativa: via dei Mille 205 - 70126 Bari - Tel e Fax +39 080 5586585 - p.iva 05632140728
pubblicità | privacy | sito ottimizzato in 800 x 600 | copyright 2017