Un sogno

di August Strindberg
a cura di Franco Perrelli

Collana Biblioteca dello Spettacolo Nordico, n. 2
ISBN 978-88-7470-058-5

2008

pp. XLI-92

Una meditazione sulla vanità e il dolore di esistere, di profondo taglio esistenzialista.

PROFILO DELL’OPERA

Un sogno (1901) di A. Strindberg è una delle opere drammaturgiche più sperimentali del ’900. Rappresentata da registi come Reinhardt e Artaud, è un’icona del teatro espressionista e surreale, alla base ancora oggi delle sperimentazioni post-moderne della scena.

AUTORE

August Strindberg (1849-1912), è uno dei massimi autori della drammaturgia svedese ed europea. Egli resta tuttora fra i più moderni interpreti dei peculiari conflitti spirituali che costituiscono il dramma delle nostre vite oggi.

CURATORE

Franco Perrelli è ordinario di Discipline dello Spettacolo presso il DAMS dell’Università di Torino. Premio Pirandello 2009 per la saggistica teatrale e Premio Strindberg 2014, fra le sue più recenti pubblicazioni per la nostra casa editrice si segnalano Bricks to Build a Teaterlaboratorium. Odin Teatret and Chr. Ludvigsen (2013), Tre film da ”Le Grand Meaulnes” (2014), Strindberg l’italiano. 130 anni di storia scenica (2015) e le curatele di L. Flaszen, Grotowski & Company. Sorgenti e variazioni (2014) e H. Ibsen, Le colonne della società (2014).


DISPONIBILE
Generalmente spedito entro 3 giorni dall'ordine

€11,00
IVA inclusa

ISCRIVITI ORA

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su news, eventi e nuovi libri in uscita.

DELLO STESSO AUTORE