Errare è umano

letture di filosofia

di Costantino Esposito, Giovanni Maddalena, Paolo Ponzio, Massimiliano Savini

Collana Accènti, n. 9
ISBN 978-88-7470-034-9

2005; II ed. 2007

pp. VIII-136

L’errore è una delle prove più evidenti dell’esistenza dell’io. Un percorso filosofico attraverso i testi di Parmenide, Gorgia, Platone, Aristotele, Agostino, Erasmo, Lutero, Bacone, Descartes, Heidegger, Popper, Arendt, Kuhn.

PROFILO DELL’OPERA

La quarta tappa del percorso di Letture di filosofia, pubblicate con scadenza annuale a partire dal 2002 nella collana “Accenti”, è dedicata al tema dell’errore – momento paradossale e drammatico nel processo conoscitivo: esso attesta lo smarrimento della ragione e, allo stesso tempo, la possibilità della ripresa nel suo cammino verso il vero. Analogamente a quanto è accaduto nelle tre precedenti proposte, anche questo testo consiste nella rielaborazione di una lettura pubblica di filosofia, della quale si è voluto mantenere lo stile e la forma proprio per permettere a una platea più ampia e non necessariamente specialista di lettori di seguire temi e percorsi che risultano decisivi nella mentalità e nella vita di tutti. I “profili” e la bibliografia che chiudono il libretto si propongono altresì come aiuto per chi avesse interesse ad approfondire i problemi e gli autori presentati.

AUTORI

Costantino Esposito (1955) è ordinario di Storia della filosofia presso l’Università di Bari. Ha dedicato finora le sue ricerche soprattutto all’ontologia fenomenologica di Martin Heidegger, alla metafisica critica di Immanuel Kant e alle origini della filosofia moderna nel pensiero di Francisco Suárez. Insieme a P. Porro dirige «Quaestio», Annuario internazionale di storia della metafisica e, per le Edizioni di Pagina, la collana “Biblioteca filosofica di Quaestio”. A sua cura è recentemente apparsa presso Bompiani una nuova traduzione italiana della Critica della ragion pura di Kant.
Giovanni Maddalena (1971) è ricercatore di Filosofia teoretica presso l’Università del Molise.
Paolo Ponzio (1966) è associato di Storia della filosofia presso l’Università di Bari. Per le Edizioni di Pagina ha pubblicato Verità e attualità. La filosofia dell’intelligenza in Xavier Zubiri (2007).
Massimiliano Savini (1971) è ricercatore di Storia della filosofia presso l’Università di Lecce.


RECENSIONI



DISPONIBILE
Generalmente spedito entro 3 giorni dall'ordine

€8,00
IVA inclusa

ISCRIVITI ORA

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su news, eventi e nuovi libri in uscita.

DELLO STESSO AUTORE