I Kanun delle montagne albanesi

Fonti, fondamenti e mutazioni del diritto tradizionale albanese

Collana Etnografie
ISBN 9788874701223

di Donato Martucci

Collana: Etnografie n. 5
2010
pp. XII-269
ISBN 9788874701223

Un documentato studio etnografico sulle pratiche e le rappresentazioni delle consuetudini giuridiche albanesi, note con il nome di Kanun. 

Profilo dell'opera

 

Il libro si occupa dei discorsi, delle pratiche e delle rappresentazioni che riguardano le consuetudini giuridiche albanesi, note con il nome di Kanun. Queste sono state oggetto, nel corso dell’ultimo secolo, sia di una mitizzazione che le ha portate a incarnare per un certo periodo gli ideali romantici della fiera e valorosa gente di montagna sia, al contrario, di una demonizzazione che le ha dipinte come residui di una barbara cultura della violenza. La questione Kanun e i comportamenti che si legano a una sua reinterpretazione non si possono liquidare senza cercare di comprenderne le motivazioni. Alla base di pensieri e azioni c’è un modo di intendere la vita, le relazioni e i valori che sta subendo notevoli trasformazioni dovute ai veloci sconvolgimenti storico-politici degli ultimi decenni e alle conseguenze che questi cambiamenti hanno portato con sé, vedi l’aumento delle relazioni sociali, l’allargamento degli orizzonti e la possibilità di libero movimento.

Attraverso lo studio delle fonti e l’analisi della struttura delle consuetudini questo libro esplicita i fondamenti teorici che ne stanno alla base e le determinazioni concrete che hanno assunto nel corso dei secoli, fornendo gli strumenti necessari per avvicinarsi con meno pregiudizi a questo complesso universo simbolico.

 

Donato Martucci (donato.martucci@unisalento.it) è attualmente docente a contratto di Antropologia culturale presso l’Università del Salento. Dottore di ricerca in “Teoria e ricerca sociale” presso la stessa Università, ha discusso una tesi di antropologia giuridica, con particolare attenzione al diritto consuetudinario albanese. Ha diverse esperienze di ricerca sul campo in Albania e Kosovo ed è membro dell’Associazione Italiana Studi del Sud-Est Europa. Ha prodotto numerose pubblicazioni riguardanti le consuetudini giuridiche; tra le più importanti ricordiamo: Il diritto consuetudinario albanese: il Kanun (2005); Il diritto consuetudinario mainota (2007); A je burrë? Elementi di una rappresentazione (2007); Pratiche tradizionali in movimento: il Kanun tra cronaca e tradizione (2009). Ha inoltre curato la riedizione italiana del Kanun: Il Kanun di Lek Dukagjini. Le basi morali e giuridiche della società albanese (2009).


DISPONIBILE
Generalmente spedito entro 3 giorni dall'ordine

€16,00
IVA inclusa

ISCRIVITI ORA

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su news, eventi e nuovi libri in uscita.

DELLO STESSO AUTORE