Grotowski & Company

Sorgenti e variazioni

di Ludwik Flaszen
a cura di Franco Perrelli

Collana Visioni teatrali, n. 1
ISBN 978-88-7470-307-4

2013

pp. 392

Un libro di sapienza teatrale, una pietra miliare dell’ormai imponente letteratura critica sulla ricerca e sull’opera di Grotowski.

PROFILO DELL’OPERA

Stretto collaboratore di Jerzy Grotowski, Ludwik Flaszen raccoglie in questo libro programmi di sala, notevoli spunti di riflessione e una testimonianza diretta sul maestro polacco ricca, unica e, a suo modo, impagabile. Nell’insieme, un’ampia rassegna di documenti e di approfondite analisi sugli spettacoli, il parateatro, l’estetica, le idee, il carattere, la vita e persino la morte di Jerzy Grotowski con l’indicazione d’inedite aperture di ricerca. «Flaszen mira dritto al centro del problema e non guarda il resto. Il centro è la luminosa e beffarda utilità del teatro nella nostra vita. Il resto è la gloria e le sue ombre. Gloria e ombre dell’avventura ormai leggendaria che Ludwik Flaszen mise in moto convocando accanto a sé un giovane regista, ancora studente, per dirigere un insignificante teatrino nella provincia polacca. L’allievo era Jerzy Grotowski, che diventò, in seguito, il suo “maestro”. Questo accadde molto tempo fa, nel 1959» (dalla Nota di E. Barba). Completano l’edizione italiana, oltre a una dettagliata Introduzione di Franco Perrelli e a una Nota di Eugenio Barba, una sezione di Testi aggiunti assente nell’edizione inglese del 2010.

AUTORE

Ludwik Flaszen Nato a Cracovia nel 1930, Ludwik Flaszen è una delle figure più importanti del teatro del Novecento. Infatti, è stato uno dei primi intellettuali a contrastare l’estetica del realismo socialista in Polonia e un autorevole critico teatrale e letterario d’avanguardia. Il suo volume Il Chirografo del 1971-74 (tradotto anche in Francia) è un serrato rifiuto dell’alienazione umana nell’ambito di un sistema assolutistico e, non a caso, ingloba parti di un libro sequestrato dal regime comunista nel 1958, La testa e il muro, che ha continuato a girare a lungo per canali clandestini. Flaszen ha quindi fondato, con Jerzy Grotowski, nel 1959, l’esperienza di laboratorio del Teatro delle Tredici File di Opole, che ha cambiato, con la nozione di “teatro povero”, la storia scenica del XX secolo. Spostatosi a Wrocław, il Teatro Laboratorio, con la sua attività pedagogica e le tournée in tutto il mondo, ha imposto un’autentica rivoluzione fondata sulla centralità dell’attore, riportato a una forma di “santità” laica e totalità umana; fondata inoltre su un nuovo rapporto fra scena e pubblico e una rivisitazione liberatoria della nozione di drammaturgia, infine intesa come “partitura” dominata dai contraddittori principi di “apoteosi e derisione”. Flaszen è stato il più stretto collaboratore e il portavoce teorico del lavoro di Grotowski, che ha seguito anche negli esperimenti parateatrali, allorché il maestro polacco ha abbandonato la mera produzione di spettacoli. Nel 1980, Flaszen ha diretto personalmente il Teatro Laboratorio di Wroc?aw e, nel pieno della crisi politica polacca di quel periodo, ha guidato la sua chiusura nel 1984. Ludwik Flaszen ha ricevuto onorificenze di grande prestigio: nel 1984, il premio Odra; nel 2000, la Gran Croce di Commendatore della Repubblica di Polonia e, nel 2009, la medaglia d’oro al Merito per la Cultura, Gloria Artis.
Nel 2014 gli è stata conferita dall’Università degli Studi di Torino la Laurea Honoris Causa in Culture moderne comparate.

CURATORE

Franco Perrelli è ordinario di Discipline dello Spettacolo presso il DAMS dell’Università di Torino. Fra le sue pubblicazioni: Gli spettacoli di Odino. La storia di Eugenio Barba e dell’Odin Teatret, Bari, Edizioni di Pagina, 2005; I maestri della ricerca teatrale. Il Living, Grotowski, Barba e Brook, Roma-Bari, Laterza, 2007 (III ed.; Premio Pirandello 2009); Bricks to Build a Teaterlaboratorium. Odin Teatret and Chr. Ludvigsen, Bari, Edizioni di Pagina, 2013.


RECENSIONI



DISPONIBILE
Generalmente spedito entro 3 giorni dall'ordine

€24,00
IVA inclusa

ISCRIVITI ORA

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su news, eventi e nuovi libri in uscita.