Livia

Una biografia ritrovata

di Paolo Biondi

Collana LEBELLEPAGINE, n. 4
ISBN 978-88-7470-446-0

2015

pp. 184

Un tuffo avvincente nella Roma dei Cesari, dal côté femminile del potere

PROFILO DELL’OPERA

È un romanzo breve sulla vita della moglie di Ottaviano Augusto, madre di Tiberio, nonna di Claudio, bisnonna di Caligola, trisavola di Nerone, anima della dinastia dei Cesari, signora di Roma per 67 anni: dal matrimonio con Ottaviano Augusto, nel 38 a.C., fino alla morte, avvenuta nel 29 d.C. Il libro si compone di 12 capitoli che rappresentano altrettanti “quadri” della vita di Livia. Il testo è costruito con continui richiami – espliciti e non – agli autori della Roma augustea. Tutti i riferimenti a fatti e persone hanno agganci storici, seppur romanzati, e si può trovare per ciascuno di essi almeno una fonte. Nella finzione del racconto viene evocato un antico codice latino degli inizi del III secolo d.C., il cui testo (che avrebbe anche utilizzato Machiavelli come fonte per il suo Principe) sarebbe stato scritto per confutare la descrizione negativa che di Livia danno Tacito e altre fonti dell’epoca di Tiberio, interessate a denigrare Livia.

AUTORE

Paolo Biondi (1955) è nato a Rimini, sposato, un figlio. Giornalista, vive e lavora a Roma. Dal 1998 all’agenzia Reuters, è capo della redazione romana e analista di politica italiana. Questo è il suo primo romanzo. Video dell’intervista a Paolo Biondi 24/07/2015: clicca qui


RECENSIONI



MATERIALI



DISPONIBILE
Generalmente spedito entro 3 giorni dall'ordine

€15,00
IVA inclusa

ISCRIVITI ORA

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su news, eventi e nuovi libri in uscita.

DELLO STESSO AUTORE O CURATORE