Occhio d’argento

di Paolo Comentale

Collana Girastorie, n. 7
ISBN 978-88-7470-797-3

2020

pp. 56

I pesci vanno e vengono. I pescatori aspettano.

PROFILO DELL’OPERA

Occhio d’argento è una storia di salvezza. L’amicizia imprevista tra un pescatore e un cane cambia la loro vita.
All’inizio è il pescatore che salva il cucciolo dalle onde, poi sarà il cane a restituire il favore ricevuto.
Insieme stringeranno nel tempo un legame autentico che costituirà la loro ancora di salvezza. Il testo della storia è corredato da illustrazioni dell’Autore.

AUTORE

Paolo Comentale (Bari, 1956), autore e interprete di spettacoli teatrali per ragazzi, ha fondato la compagnia “Granteatrino” e il teatro “Casa di Pulcinella” indirizzando da subito la sua ricerca artistica sulla figura di Pulcinella e producendo spettacoli sulla scena nazionale e internazionale, in Europa, Africa, Giappone, America e Australia. Per il suo impegno artistico ha ricevuto numerosi riconoscimenti: fra gli altri, la Sirena d’oro del Festival Internazionale di Cervia. Numerose sono le storie per bambini che ha raccontato e poi scritto. Ricordiamo la prima, Mi chiamo Guastaggiusta, seguita poi da Le avventure dell’Ispettore Pinguino e da Baldovino un bambino Rom a scuola. Successivamente ha scritto Passamare, illustrata da Nicoletta Costa, Otello cane d’aprile. Per le Edizioni di Pagina ha pubblicato Pedro e l’onda (2016), con sue illustrazioni, Re Capitone e la notte santa (2018), illustrato da Luigi Fabii, e Quando le stelle caddero nel fiume (2018). 


MATERIALI



DISPONIBILE
Generalmente spedito entro 3 giorni dall'ordine

€10,00
IVA inclusa

ISCRIVITI ORA

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su news, eventi e nuovi libri in uscita.

DELLO STESSO AUTORE O CURATORE