Il testimone

di Paolo Biondi

Collana LEBELLEPAGINE, n. 21
ISBN 978-88-7470-815-4

2021

pp. 184

Muto testimone di secoli di storia, l’obelisco vaticano assiste alla nascita della prima comunità cristiana romana e alle vicende della dinastia giulio-claudia, in una vivida narrazione romanzesca.

PROFILO DELL’OPERA

Tra gli sguardi, distratti o ammirati, di milioni di turisti, pellegrini e fedeli di tutto il mondo, un obelisco in granito rosso si staglia nel centro di piazza San Pietro, muto testimone di millenni di storia. Il silenzio della pietra trova voce in questo romanzo storico che, seguendo il viaggio del monolite da Eliopoli ad Alessandria, in Egitto, e poi sino a Roma, narra gli eventi che si svolsero alla sua ombra. Le vicende della dinastia giulio-claudia, la nascita della comunità cristiana di Roma, la predicazione di Pietro e Paolo si intrecciano con l’avvincente storia dell’ebreo Daniele, stalliere delle scuderie imperiali, indissolubilmente legata all’obelisco del Vaticano.

L’AUTORE

Paolo Biondi (1955) è nato a Rimini, sposato, un figlio. Giornalista e scrittore, vive e lavora a Roma. È stato capo della redazione romana dell’agenzia Reuters e analista di politica italiana. Ha scritto, per le Edizioni di Pagina, i romanzi storici ambientati nella Roma dell’imperatore Augusto: Livia, una biografia ritrovata (2015), I misteri dell’Ara Pacis (2017), Giulia. Passione, poesia, potere (2019).


MATERIALI



DISPONIBILE
Generalmente spedito entro 3 giorni dall'ordine

€15,00
IVA inclusa

ISCRIVITI ORA

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su news, eventi e nuovi libri in uscita.

DELLO STESSO AUTORE O CURATORE