Ammiratrici di Eleonora Duse

di Maria Pia Pagani

Collana Visioni teatrali, n. 18
ISBN 978-88-7470-885-7

2022

pp. 144, con ill. B/N e a colori

Donne, attrici, artiste influenzate dal mito della Duse. Si parla di Natal’ja Gončarova, Raissa Olkienizkaia Naldi, Tatiana Pavlova, Noemi Carelli D’Agostini, Barbara Young, Deborah Beirne, Louise de Forest Shelton, Marilyn Monroe.

PROFILO DELL’OPERA

L’arte di Eleonora Duse sapeva arrivare al pubblico, trasmettendo qualcosa di unico e profondo. I suoi spettacoli avevano il potere di lavorare dentro, a lungo termine. Il vero significato della sua recitazione andava oltre l’impressione folgorante del momento: era qualcosa che affiorava durante la vita e – nei casi migliori – la accompagnava facendo sbocciare nuove forme di creatività. L’effetto del suo carisma ha prodotto innumerevoli risultati, riscontrabili in tutti i paesi in cui viaggiò in tournée. Le ammiratrici presentate in questa monografia hanno sviluppato un talento artistico e letterario che è stato indagato nella complessità della matrice dusiana. Perché la vita di queste donne è cambiata dopo aver visto Eleonora recitare, averla incontrata, aver avuto il privilegio di un dialogo personale. Molte tenevano in casa una sua foto incorniciata. Non tutte all’epoca si sono conosciute tra di loro, ma lei le unisce in un abbraccio corale, poiché è stata il punto di svolta e poi il filo conduttore di ogni esistenza. L’arte di Eleonora Duse sapeva arrivare al pubblico, trasmettendo qualcosa di unico e profondo. I suoi spettacoli avevano il potere di lavorare dentro, a lungo termine. Il vero significato della sua recitazione andava oltre l’impressione folgorante del momento: era qualcosa che affiorava durante la vita e – nei casi migliori – la accompagnava facendo sbocciare nuove forme di creatività. L’effetto del suo carisma ha prodotto innumerevoli risultati, riscontrabili in tutti i paesi in cui viaggiò in tournée.

L’AUTRICE

Maria Pia Pagani è ricercatrice all’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, dove insegna Storia del teatro dell’Europa Orientale e Drammaturgia teatrale. Dottore di ricerca in Filologia Moderna, è socio del Pen Club e collabora da anni con la Fondazione “Il Vittoriale degli Italiani”. È autrice di molti studi sul teatro nelle terre slave e la figura di Eleonora Duse, pubblicati dalle maggiori case editrici mondiali. È membro del comitato scientifico di varie riviste accademiche internazionali, tra cui «Stanislavski Studies». Dirige la collana di studi teatrali e sullo spettacolo “Il Parlaggio”, ed è responsabile per l’Italia nel progetto internazionale “The Theatre Times”.


MATERIALI



DISPONIBILE
Generalmente spedito entro 3 giorni dall'ordine

€16,00
IVA inclusa

ISCRIVITI ORA

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su news, eventi e nuovi libri in uscita.