Detto per detto

Pietro Paciolla nella tradizione orale di Cassano delle Murge

a cura di Piero Cappelli, Francesco Nuzzaco

Collana Etnografie, n. 14
ISBN 978-88-7470-563-4

2017
pp. 182

«Quando eravamo bambini, che andavamo a scuola, allora la sera – non è come a mo’ – la sera venivano dalla campagna, poi d‘inverno, vicino al braciere, vicino alla cucina: allora un vecchio, o un padre, un nonno, raccontavano le storie».

PROFILO DELL’OPERA

Questo libro riproduce, in una fedele traduzione italiana, il repertorio di narrativa orale di Pietro Paciolla (1897-1990), intervistato tra l’ottobre del 1984 e il dicembre del 1989 in 13 occasioni. Esso rappresenta la trascrizione parziale di un più ampio complesso di materiali di tradizione orale frutto di un lungo programma di rilevazioni sul campo svoltesi a Cassano (BA) tra l’ottobre del 1984 e il febbraio 1999. Raccoglitori: Piero Cappelli, Clelia Nuzzaco, Francesco Nuzzaco. La ricerca è stata realizzata attraverso una serie di incontri con 66 abitanti di Cassano delle Murge, in cui si è provveduto ad acquisire le conversazioni con un registratore portatile (per complessive 50 ore circa di registrazioni sonore), e ha avuto come oggetto la narrativa popolare orale, estendendosi nel tempo a rilevare la tradizione orale cantata e le storie di vita. Tutto questo patrimonio è depositato presso il Museo del Territorio di Cassano e dell’Alta Murgia, disponibile per una fruizione pubblica. Il presente volume, dedicato a uno solo dei 66 testimoni, mostra quanto le culture orali – come scriveva Walter Ong – sappiano «organizzare pensiero ed esperienza in modo sorprendentemente complesso, intelligente e bello».


DISPONIBILE
Generalmente spedito entro 3 giorni dall'ordine

€16,00
IVA inclusa

ISCRIVITI ORA

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su news, eventi e nuovi libri in uscita.

DELLO STESSO AUTORE